La pietra

Colori e forme

Vi presentiamo alcuni suggerimenti su come creare un ambiente accogliente e rilassante, scegliendo pavimenti e rivestimenti fatti di pietra naturale di alta qualità. Le numerose tonalità e diverse finiture consentono di seguire i trend, sia quelli moderni sia quelli classici.

Lorem ipsum article 3
La maggior parte dei pavimenti e rivestimenti ha una struttura a mosaico. Le pietre vengono posate su una griglia e formano lastre di diverse dimensioni . La dimensione della lastra dipende dal modello di mosaico. Tutte le lastre sono soggette a controlli rigorosi e la taratura delle stesse dimensioni. Ci sono decine di diversi modelli (forme) di rivestimenti per pareti o pavimenti e per ognuno di questi modelli vi offriamo vari tipi (colori) di pietra naturale. I mosaici possono avere la superficie liscia o ruvida.

ALCUNI TIPI (COLORI) DI PIETRA NATURALE:

Travertino: caratterizzato da una perforazione fine.

Beige Travertine (Il Travertino Beige) è un tipo di pietra molto adattabile e versatile, che si sposa bene con diversi stili, dal rustico al moderno. Si abbina bene con numerose altre tonalità di colore nell’ambiente. È caratterizzato da una perforazione fine ed è adatto per l’uso esterno.

Yellow Travertine (Il Travertino Giallo) si riconosce dal suo specifico colore giallo, causato della presenza di zolfo nell'atmosfera durante la formazione rocciosa. È caratterizzato da una perforazione fine ed è adatto per l’uso esterno.

Noche Travertine (Il Travertino Noce) è una pietra di color marrone, il quale in combinazione con un’illuminazione soffice crea un'atmosfera molto piacevole. Il caratteristico colore evidenzia ancora di più gli elementi naturali nella stanza. È caratterizzato da una perforazione fine ed è adatto per l’uso esterno.

Arenaria:

Rainbow è una delle pietre arenarie, che si distinguono per la loro porosità e leggerezza. La composizione del colore può variare da beige chiaro all’arancione e giallo, persino toni rossi, ed è per questo che può essere combinato con colori diversi nella stanza. È adatto per l’uso interno.

Marmo: conosciuto per la sua struttura cristallina.

Alize (Marmo Bianco) è riconosciuto per la sua struttura bianca. La pietra contiene sfumature di grigio chiaro, a volte con una leggera tinta giallastra. Pietre intagliate hanno una superficie ruvida, che rende i cristalli ben visibili nella struttura della pietra. E' parzialmente adatto per l’uso esterno.

Nesos Beige (Marmo Beige) è un marmo in tonalità beige morbida, a volte accompagnata da strisce leggere, quasi bianche. Come gli altri marmi, ha anche una struttura molto compatta e una superficie illuminante. Grazie alla sua eccezionale resistenza agli agenti atmosferici, è adatto sia per l’uso interno sia quello esterno.

Maxima (Marmo Grigio) si riconosce per la sua struttura cristallina grigia, che sfuma dolcemente in bianco. I cristalli evidenziano la sua struttura e sotto un’illuminazione appropriata forniscono un aspetto bluastro della parete. La pietra è adatta per l’uso esterno.

Taurus Black (Marmo Nero) è uno dei marmi più solidi. Il trattamento è estremamente impegnativo, è per questo che per alcuni modelli di mosaico non e disponibile. Il nero elegantemente è completato da strisce bianche strutturali. La pietra è adatta per l’uso esterno.

Black Marble (Marmo Nero) e una delle rocce più solide ed è quindi adatto per uso esterno. Piccoli cristalli incolori sono visibili nella sua struttura compatta nera, che danno alla pietra un aspetto elegante.

Pietra calcarea:

Lymra, meglio conosciuta come pietra calcarea è un materiale molto diffuso nel settore edile. E noto per la sua struttura compatta e il suo colore bianco crema di primo piano. La pietra è morbida, porosa e assorbe l’acqua, il che la rende più adatta per l’uso interno.

Basalto

Iris (Basalto) è una roccia di origine vulcanica. E di colore grigio scuro, quasi nero, una struttura porosa ed è estremamente dura. Si abbina benissimo con tonalità più chiare e la relativa durevolezza la rende ideale per l’uso esterno.

Onyx

Onyx (Oniks) è una specie di quarzo rara, una delle pietre semipreziose. È caratterizzato da una vasta gamma di colori che si manifestano in strati o linee. Dal bianco e giallo al rosso o marrone scuro, trasparente o opaco, le sue variazioni danno alla vostra stanza una nuova dimensione.


I MODELLI (FORME) SI DIFFERENZIANO PER DIMENSIONI E STRUTTURA. Alcuni sono più adatti per spazi più grandi (maggiori dimensioni: Vico, Forli, Mini Riva...), mentre altri sono più adatta per ambienti più ristretti. Qui sotto vi presentiamo alcuni esempi:


Forli: E’ un rivestimento in pietra naturale, formato da sassi di dimensioni 9,5 x 3 cm con la superficie esterna grezza. Estende visualmente l’ambiente e gli da un tocco rustico. La composizione dei singoli pezzi di pietra non dà dettagli eccessivi, ed è quindi adatto alla più ampia gamma di ambienti diversi.

Roma: E composto dai pezzi di pietra di dimensioni 5 x 2,5 cm che sono messi in coppia una volta in posizione verticale e una volta in posizione opposta. La sua superficie grezza varia in altezza. Nonostante offra maggior dettaglio rispetto al Pieton, rimane relativamente neutrale nell’ambiente. Essendo di forma quadrata e interessante per quelli che visualmente non vogliono cambiare la parete che la pietra decorerà.

Verona: e l’evoluzione del rivestimento Grand Natural con più dettagli ed una maggiore consistenza. E composto di dadi fatti di pietra tagliata di dimensioni 2,3 x 2,3 cm. Da un effetto ordinato e si usa per gli ambienti più piccoli.

Ferrara: E’ composto di dadi e pezzi di pietra tagliata di spessori differenti con dimensione base 2,3 x 2,3 cm. Questo tipo di rivestimento ha la specialità di creare l’effetto “gioco della luce e delle ombre” in combinazione con una fonte di luce, creando anche l’illusione ottica con i pezzi che sono più vicini alla luce che sembrano più piccoli di quelli che sono più lontani.

Fabro: Il mosaico e composto da pezzi tagliati con un taglio dritto e preciso in nove differenti dimensioni. Crea un effetto modernistico e si consiglia per gli ambienti che sono arredati con lo stile minimalista.

Brunello: Un rivestimento molto simile all’Fabro ma composto di solo tre dimensioni delle pietre tagliate che sono posate in una superficie piana e liscia. È destinato per lo spazio, che richiedono superfici piane, come bagni e cucine, ma può anche essere usato come rivestimento del pavimento.

Albi: È molto simile al rivestimento Brunello ma con i singoli elementi di pietre di dimensioni più grandi. Si usa per gli ambienti umidi come i bagni, le cucine ed é ideale per rivestire i pavimenti.

Garda: La soffice finitura della pietra da’ alla parete una finitura particolare e all’ambiente un effetto tenero ed elegante. Maggiormente si usa per gli ambienti medi o piccoli. Ogni pietra e lavorato nelle centrifughe per garantire che tutti i bordi sono sciolti.

Lago: E un rivestimento molto simile all’Garda, solo che la superficie e in un piano solo. È quindi adatto anche per le cucine, bagni e spazi che richiedono superfici lisce. Si consiglia di stuccare le fughe e l’impregnazione della parete intera.

Salerno: E senza dubbio uno dei modelli più prestigiosi e più sofisticati della nostra gamma. E composto da pezzi di pietra a forma di mezzo-rullo che sono disposti longitudinalmente e trasversalmente. Da un effetto di tessuto e veste l'ambiente in uno stile moderno.

Capri: nel suo ambiente rievoca l'atmosfera del mare o l'argine del fiume da qualche parte in alta montagna! Essendo un rivestimento piatto con tute le pietre in un piano solo è adatto cosi per i pavimenti che per i muri. A causa della loro forma e la struttura è il rivestimento più naturale e ideale per l'ambiente "umido", il bagno, la piscina o in giardino.

Riva, Mini Riva: Una struttura grezza che da’ all’ambiente un effetto rustico e all’antica. Il Mini Riva propone una superficie un po’ più dettagliata. Il modello è adatto sia per ambienti interni sia per quelli esterni!

Bari: il campione è stato progettato principalmente per gli ambienti di grandi dimensioni e l'uso esterno. Il look classico dei muri in pietra, noto da decenni è adatto per chi desidera un rivestimento di pietra vera, ma non vogliono dare troppo nell’occhio.

Taranto: L Taranto e un mosaico moderno. Ha la superficie liscia che si può pulire facilmente, perciò e adatta per i bagni, le cucine e i pavimenti. Le linee dritte danno all'ambiente un effetto ordinato ed elegante. Esiste anche in versione Taranto Mix la quale e composta di 3 tipi di pietra differenti, dando all’ambiente una finitura allegra e vivace.

Palermo: Una struttura particolare e dritta si usa per i bagni, cucine e pavimenti quando li vogliamo ravvivare. I sassi che sono messi su rete in un modo orizzontale un po' ingrandiscono l'ambiente. Esiste anche in versione Palermo Mix la quale e composta di 3 tipi di pietra differenti, dando all’ambiente una finitura allegra e vivace.
go_top